studio / projects / contacts
  it / en / fr
 
         
           

Gino Guida, opere dal 1959 al 2004

Zagarolo, Roma - 2004

Palazzo Rospigliosi - già Colonna - risale al XVI-XVIII secolo ed è formato da due ali avanzanti che includono un cortile. Al suo interno tutte le sale sono affrescate ad opera di manieristi del tardo ‘500. L’antologica di Gino Guida (50 tele di grandi dimensioni) riporta a Zagarolo una mostra importante, patrocinata dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Roma e dal Comune di Zagarolo. Segnala l’avvenimento un cubo rosso di tubolari Innocenti alto quattro metri, installato sul prato tra le due ali del palazzo. All’interno, l’allestimento armonizza opere, luce e affreschi di sfondo. Nelle sale sprovviste di supporti tali da mantenere i quadri discosti dalle pareti affrescate, essi sono sostenuti da telai di tubolari Innocenti di colore blu, sui quali sono installati anche i punti luce che, accendendosi o smorzandosi, contribuiscono ad esaltare le ricercate tonalità dei quadri.